CHIRURGIA
    ONCOLOGICA
    MININVASIVA.
    CHIRURGIA E FUTURO.

    Fondazione Operazione Vivere sostiene lo sviluppo tecnologico e scientifico in chirurgia oncologica attraverso la promozione di interventi mininvasivi. Rende possibile l’utilizzo di strumentazioni all’avanguardia e incentiva la ricerca e la formazione culturale dei chirurghi.

    Operazione Vivere migliora la qualità della cura.

    “ Credere nella chirurgia oncologica mininvasiva „

    MISSION

    La Fondazione nasce dalla volontà di promuovere e sostenere il continuo sviluppo tecnologico che nel corso degli anni ha portato al sempre più estensivo uso di apparecchi, macchinari e strumenti di alta tecnologia all'interno della pratica clinica chirurgica. Il continuo aggiornamento e adeguamento ai più recenti standard internazionali nel campo della chirurgia, soprattutto oncologica, e il sostegno alla ricerca scientifica permettono di offrire ai pazienti interventi chirurgici meno invasivi, con i quali si ottiene una rapida ripresa a parità di risultati in termini di cura, rendendo meno gravoso l'iter terapeutico.

    “ per elevare la professione dei giovani chirurghi „

    FORMAZIONE

    L’aggiornamento costante in chirurgia oncologica è fondamentale per poter mettere al servizio dei propri pazienti le metodiche più nuove e le conoscenze più recenti in un ambito segnato da continua evoluzione. La condivisione del proprio lavoro e della propria esperienza con altri centri a livello internazionale permette di crescere in una dimensione globale ormai imprescindibile. Inoltre la partecipazione e la promozione di master, seminari, corsi tematici, congressi permette di rimanere sempre al passo con i più moderni ritrovati in ambito diagnostico-terapeutico. A questo si associa la nobile e lungimirante vocazione alla formazione e alla crescita dei giovani chirurghi, patrimonio importante su cui investire per un futuro migliore.

    “ per accrescere le performance „

    TECNOLOGIA

    L’incessante progresso tecnologico è ciò che consente di alzare sempre più il livello delle prestazioni in ambito clinico, mettendo a disposizione dei chirurghi strumenti più precisi e meno invasivi. Ciò ha permesso l’affermazione di tecniche chirurgiche la cui applicazione permette di eseguire interventi, anche molto complessi, attraverso piccole incisioni della parete addominale, determinando di conseguenza minor dolore postoperatorio, più precoce ripresa dell’alimentazione e della mobilizzazione autonoma, nonché una dimissione in migliori condizioni generali e in più breve tempo. La chirurgia laparoscopica, robotica, single-port, NOTES rappresentano la tendenza in continuo divenire a voler curare causando, nella persona che si sottopone all’intervento, il minor disagio e la minor sofferenza possibile.

    “ per potenziare il progresso della scienza „

    RICERCA

    La Fondazione sostiene il progresso nella pratica clinica attraverso la promozione dell’attività di ricerca scientifica in campo chirurgico. L’applicazione di una gestione perioperatoria moderna del paziente oncologico passa infatti attraverso la rigida verifica, nel rispetto del più rigoroso metodo scientifico, della fattibilità e della sicurezza di percorsi dedicati e specifici per i pazienti, basati sulle più innovative acquisizioni di fisiologia e fisiopatologia: percorso “ERAS”, percorso “pazienti fragili” sono alcuni esempi di un approccio olistico incentrato sull’attenzione al paziente e finalizzato ad armonizzare l’esperienza perioperatoria dello stesso.

    “ per sostenerci in questi progetti „

    SOSTIENICI

    Dona alla Fondazione Operazione Vivere un contributo che possa sostenerla nel suo scopo

     

    IBAN                          IT25T0200801619000104572566

    CODICE BIC/SWIFT     UNCRITM1219

    Codice Fiscale             97768550150

    © 2017 Fondazione Operazione Vivere. All Rights Reserved. Designed By Ltheme.com

    Please publish modules in offcanvas position.

    Free Joomla! template by L.THEME